Una raccolta fondi per la nascita di un quotidiano on line

0
1702

quotidiano on line“A partire da oggi avremo 40 giorni a nostra disposizione con l’obiettivo di raccogliere i fondi necessari per avviare una nuova avventura editoriale on line”. A parlare sono le giornaliste Cinzia Colosimo e Francesca Parra che hanno così aperto la campagna per contribuire alla nascita di paginaQ, un nuovo giornale online di Pisa. La raccolta dei fondi necessari (5mila euro minimo) si può trovare online sul sito eppela.com. Il progetto è portato avanti non solo da Colosimo e Parra, ma anche dal grafico Matteo Parlanti e il pubblicitario Rocco Scarinici: tutti insieme costituiranno a breve una cooperativa che editerà il giornale. La redazione è all’interno della libreria Ubik, sempre a Pisa. E sarà proprio la cittadina toscana a essere protagonista del sito che verrà: ”Lo sguardo di paginaQ – proseguono le 2 giornaliste a – sarà rivolto principalmente a Pisa, ma anche alle comunità vicine e, ovviamente, al web. Proporrà contenuti autentici e autoprodotti, accompagnati da foto, audio, informazioni sul meteo, sul traffico e sui servizi in città. E poi inchieste e leggerezze, rubriche, curiosità e finestre sui social, le app più belle prodotte dal territorio e commercio elettronico di prodotti locali. paginaQ sarà per ogni dispositivo, fisso o mobile che sia e in versione newsletter per chi preferisce la comodità di una selezione ritagliata su misura”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome