Toscana. I candidati alle Regionali firmano il protocollo con l’Ast

0
153

I candidati alle Regionali in Toscana si sono seduti (o lo faranno presto) per siglare un’intesa coi giornalisti. L’iniziativa dell’Associazione della stampa Toscana ha visto sfilare prima il candidato del centrosinistra Eugenio Giani e quindi, oggi pomeriggio, la rivale del centrodestra Susanna Ceccardi. Il 4 agosto, invece, firmeranno il protocollo i grillini di Irene Galletti e il giorno successivo toccherà al candidato di Sinistra italiana, Tommaso Fattori, sottoscrivere l’intesa.

Ma quali temi sono al centro del documento che tutti i candidati si impegnano a rispettare in caso di vittoria elettorale? L’Ast ha spiegato che tra gli obiettivi ci sono “l’istituzione di un tavolo permanente sull’informazione regionale con poteri anche propositivi di leggi sul tema dell’informazione; l’impegno a promuovere un sistema regionale dell’informazione e della comunicazione pubblica capace di innovarsi, attento ai diritti e alla valorizzazione del lavoro giornalistico e della sua specificità; il rifinanziamento della legge regionale sull’informazione locale, con criteri che premino le realtà che maggiormente investono nell’innovazione e nelle creazione di nuovi posti di lavoro”. E non è tutto perché Il protocollo prevede, infine, azioni mirate a promuovere tutte le opportunità di finanziamento legate ai fondi europei e l’impegno a continuare sulla strada già percorsa a sostegno della radiofonia in ambito territoriale, con criteri premiali per l’occupazione giornalistica nell’affidamento di format istituzionali”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome