TISCALI E UNITA’ AFFIDATE AD UN BLIND TRUST. COSÌ SORU SANA IL CONFLITTO D’INTERESSI

0
402

Il possesso delle quote azionarie di Tiscali e dell’Unità del presidente dimissionario della Regione Sardegna sono state cedute a Gabriele Racugno, docente di Diritto commerciale che le gestirà in qualità di “fiduciario”. La gestione sarà gratuita e avverrà in piena autonomia, senza rendere conto al proprietario, e senza che questi possa interferire. Inoltre, il docente dovrà vendere la SharDna, società specializzata nella ricerca genetica.
Con questo “negozio statutario”, Soru sana il conflitto d’interessi previsto – ma non ancora accertato – dalla Consulta di garanzia regionale e dallo statuto del Pd. “Se i sardi lo riterranno utile -ha spiegato Soru – mi candiderò a un secondo mandato. Ecco perché ho deciso di spogliarmi di qualsiasi partecipazione: non voglio prestare il fianco a critiche per tutto il tempo che mi sarà dato di fare politica”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome