“Ti spacco la testa”, giornalista minacciato nel Napoletano

0
1154

Minacciato sotto casa sua da un uomo che non aveva gradito di leggere il suo nome sul giornale. L’ennesimo episodio di intimidazione ai danni di un giornalista in Campania è avvenuto ad Acerra, in provincia di Napoli. Vittima è Nino Panella, storico collaboratore del quotidiano Roma, già in passato interessato da vicino dalle attenzioni della malavita locale.

Questa volta è stato atteso da un uomo che gli avrebbe promesso di spaccargli la testa se non l’avesse finita di continuare a nominarlo sul giornale. Il suo nome, infatti, era stato citato nell’ambito di un articolo sull’omicidio di un pregiudicato avvenuto proprio nel territorio acerrano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome