Tajani attacca i grillini: “Fiero di essere giornalista, sulla stampa dichiarazioni vergognose”

0
750

Antonio Tajani contro l’offensiva grillina anti-giornalisti. L’esponente di Forza Italia presidente del Parlamento Europeo attacca il M5S e ricorda a tutti l’orgoglio di essere stato per lunghi anni giornalista di alto livello.

L’occasione gli è stata data dall’intervento dell’eurogrillino Piernicola Pedicini che gli rinfacciava un (presunto) conflitto di interesse tra il ruolo nell’assise comunitaria e la posizione di leader di Forza Italia. “Se vuole fare campagna elettorale – ha detto – si dimetta dalla presidenza del Parlamento”.

Tajani, dunque, ha risposto per le rime all’avversario politico: “Sono sempre stato imparziale nello svolgere la mia attività – ha tuonato e poi aggiunto – se vuole, aggiungo pure che sono fiero di essere un giornalista e non condivido le vergognose dichiarazioni e gli insulti che sono stati rivolti ai giornalisti dai rappresentanti del governo italiano”. Quindi conclude: “Difendo la libertà della stampa in tutta Europa, e questo lo faccio come Presidente del Parlamento. Non accetto che si dica che i giornalisti siano delle prostitute come hanno fatto autorevoli rappresentanti del suo partito e del governo che lei difende”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome