Somalia, giornalista uccisa da una bomba a Mogadiscio

0
1016

Una giornalista somala è stata uccisa a Mogadiscio da una bomba che apparentemente era stata piazzata sotto la sua auto. Hindiyo Haji Mohamed, che lavorava per la televisione nazionale Sntv, stava rientrando a casa dopo aver seguito un corso all’università quando si è verificata l’esplosione. Gravemente ferita, è deceduta poco dopo all’ospedale dove era stata trasportata d’urgenza. “Hindiyo è morta all’ospedale per le gravi ferite riportate”, ha annunciato il direttore di radio Mogadiscio, Abdirahin Ise Ado.”Si pensa che la bomba era stata piazzata sotto la sua macchina”, ha precisato un ufficiale di polizia Abdi Hassan. Anche il marito di Hindiyo Haji Mohamed, lui anche giornalista di Sntv, era stata ucciso in un attacco suicida in un ristorante di Mogadiscio nel 2012. L’attentato contro la giornalista non è stato rivendicato. Gli islamisti somali shebab, affiliati ad al Qaida, compiono regolarmente degli attacchi contro responsabili governativi o dei giornalisti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome