Da questa settimana il colosso americano regala l’applicazione Quick Office. Nel Mirino lo strapotere della suite di Microsoft

0
806

google 2Google ha appena rilasciato una nuova versione di QuickOffice, l’applicazione del colosso di Mountain View che consente di aprire, modificare e creare documenti in formato Microsoft Office direttamente dal proprio smartphone o tablet. La nuova versione del programma, che tra l’altro permette anche la visualizzazione dei file PDF, è stata resa compatibile non solo con i dispositivi Android (scaricabile a costo zero da Google Play) ma anche con gliApple iPhone ed iPad (il download, altrettanto gratuito, è possibile da iTunes). La società di Page e Brin, con l’evidente obiettivo di spiazzare la concorrenza, elimina la principale restrizione che aveva sino ad oggi caratterizzato QuickOffice. In precedenza, infatti, l’applicazione poteva essere usata esclusivamente come visualizzatore di file mentre, per poter creare documenti in formato Microsoft Office, era necessario versare una quota di registrazione. Non solo. Google farà anche un utile regalo agli utenti della nuova versione di QuickOffice: chi installerà l’applicazione sul proprio dispositivo e la utilizzerà per effettuare almeno un login al proprio account Google entro il prossimo 26 settembre riceverà 10 GB di spazio in più sul servizio Drive. Il quantitativo di spazio si andrà ad aggiungere a quello già messo a disposizione da Google (nel caso degli account gratuiti, 15 GB). L'”accredito” dei 10 GB addizionali non avverrà immediatamente ma sarà erogato nel giro di qualche settimana. Lo spazio aggiuntivo, sulla nuvola, sarà gratuitamente concesso da Google per almeno due anni.

Fonte: http://www.01net.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome