Sansonetti via, Carlo Fusi nuovo direttore de Il Dubbio

0
3626

Da oggi, Piero Sansonetti non è più il direttore del quotidiano Il Dubbio. Lo sostituirà Carlo Fusi che, sul giornale edito dal Consiglio Nazionale Forense, si occupava di politica.

L’ufficialità della notizia è in una nota in cui si legge la posizione del nuovo direttore Fusi che spiega: “Il Dubbio rappresenta un esperimento unico nell’editoria italiana. Fondato nel 2016 su iniziativa di Andrea Mascherin, presidente del Consiglio nazionale forense, che rappresenta per legge i 243mila avvocati attivi in Italia, è tuttavia un quotidiano generalista attento in particolare al tema della salvaguardia dei diritti. Conta oltre 40mila abbonamenti e una diffusione nelle edicole che verrà rinforzata a partire dalle prossime settimane con una presenza più attiva a Milano e a seguire in altre città italiane”.

I giornalisti de Il Dubbio, si legge in un comunicato dell’assemblea dei giornalisti, “salutano e ringraziano Piero Sansonetti, fondatore e anima stessa del giornale. Grazie al suo lavoro, in pochissimi anni  Il Dubbio è diventato un punto di riferimento nel panorama editoriale. Le battaglie di Piero sui diritti e le garanzie hanno suscitato l’attenzione della politica e del mondo della giustizia, riuscendo a portare al centro del dibattito pubblico i valori del garantismo e del diritto di difesa. Ma soprattutto, la redazione de Il Dubbio ringrazia Piero per la libertà con la quale ha permesso a tutti di lavorare”.

E infine: “Nello stesso tempo i giornalisti danno il benvenuto al nuovo direttore, Carlo Fusi, che ha condiviso con la redazione il percorso di questi tre anni, convinti che saprà difendere l’autorevolezza, l’indipendenza e i livelli occupazionali del giornale con la stessa forza di chi lo ha preceduto”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome