RESPINTI ALL’UNANIMITA’ I PIANI DI RIORGANIZZAZIONE PER I PERIODICI SAN PAOLO

0
231

I giornalisti di Famiglia Cristiana, hanno respinto, all’unanimità, il piano di riorganizzazione del lavoro presentato dal Direttore don Antonio Sciortino. Il motivo, come si legge in una nota, è che il piano è considerato inadatto a conseguire gli obiettivi indicati dalle linee editoriali. Inoltre, il piano di riorganizzazione prevede soluzioni, spesso dequalificanti, in contrasto con il CNLG e che prefigurano possibili violazioni delle norme sul lavoro e della legge sulla stampa.
Anche i giornalisti di Jesus, hanno respinto all’unanimità il piano editoriale presentato dal nuovo direttore don Antonio Tarzia. Pur apprezzando le idee e gli intenti espressi a voce dal direttore, il piano editoriale e la riorganizzazione redazionale prefigurata, sono stati giudicati inadatti a conseguire l’obiettivo del rilancio della testata, che è l’unica via per migliorarne anche i conti economici.
L’Assemblea dei Giornalisti chiede la riformulazione di un nuovo efficace progetto di rilancio industriale-editoriale, realmente concertato con la componente sindacale e con il coinvolgimento pieno dei giornalisti della Periodici San Paolo.
Fabiana Cammarano

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome