Raiway, la Consob sospende l’Opas di Ei Towers

0
612

La Consob ha sospeso l’Opas presentata da Ei Towers per Raiway.  La Commissione ha chiesto alla controllata di Mediaset informazioni supplementari sul piano d’acquisto.   Ei Towers darà al mercato comunicazione del riavvio dei termini istruttori.  La decisione della Consob arriva dopo il passo indietro fatto da Mediaset negli ultimi giorni. Il Biscione si è mostrato per la prima volta aperto all’ipotesi di una partecipazione di minoranza per la creazione di un operatore unico delle torri di trasmissione.  Sulla volontà iniziale di rilevare il 66% di Raiway incide il dcpm del 2 settembre 2014, che prevede il mantenimento in mano pubblica del 51% del capitale. Lo stop decretato dalla Consob ha alimentato i sospetti di Michele Anzaldi sull’insider trading. Il deputato Pd,  segretario della Commissione di Vigilanza Rai,    si è rivolto nei giorni scorsi alla magistratura, ipotizzando l’apertura di un’indagine per asimmetrie informative nel mercato.. Per Anzaldi non si capisce come Mediaset abbia voluto far credere di poter acquistare una quota di maggioranza assoluta di Rai Way, non in vendita e non vendibile.  Giova ricordare che la Procura di Roma ha aperto un fascicolo senza ipotesi di reato né indagati sulla vicenda Raiway.  L’iniziativa nasce dall’esposto di Elio Lannutti, presidente Adusbef, il quale ritiene che vi sia stata una  “manipolazione dei mercati e insider trading sui titoli Raiway e della galassia Mediaset”.   Sull’operazione pende anche l’istruttoria dell’Antitrust,   preoccupata  per la possibile formazione di una posizione dominante in più mercati. Timore che nasce dalla natura di operatore verticalmente integrato propria di Mediaset.  L’ad di Ei Towers, Guido Barbieri, confida nel semaforo verde del Garante per la Concorrenza e spera di poter concludere l’offerta già a giugno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome