Qn-Anci, c’è l’intesa per gli abbonamenti digitali ai Comuni

0
294

Il gruppo Monrif stringe un’intesa tra QN e Anci per garantire ai Comuni la possibilità di accedere agli abbonamenti digitali delle testate del Quotidiano Nazionale a condizioni riservate e vantaggiose. Ieri l’annuncio della nuova iniziativa, in una nota che indica le ragioni della scelta. Grazie al protocollo d’intesa, gli enti locali potranno acquistare “a condizioni vantaggiose e riservate, per garantire l’accesso a un’informazione completa e puntuale, i quotidiani che da sempre abbinano la copertura nazionale e internazionale con una informazione locale capillare”.

Agnese Pini, che dirige i giornali di Quotidiano Nazionale, cioè Resto del Carlino, la Nazione, il Giorno e Luce, ha affermato: “In un momento di grandi cambiamenti una fonte di informazione e di approfondimento autorevole può diventare uno strumento indispensabile per confrontarsi con la realtà. Il nostro gruppo editoriale, con tre quotidiani radicati sul territorio, i siti internet, i canali social, i podcast e le sue firme assolve ogni giorno al compito di informare con correttezza e precisione”.

Pini pertanto ha concluso: “Anche per questo motivo siamo lieti di collaborare con Anci e portare all’attenzione dei Comuni la nostra proposta editoriale e una serie di vantaggi a loro riservati”.

Soddisfazione è arrivata dall’Anci, il segretario generale dell’associazione nazionale dei Comuni italiani, Veronica Nicotra, ha dichiarato: “Questo accordo tra Anci e QN rappresenta una grande opportunità per i nostri Comuni che avranno la possibilità di accedere ad una informazione completa e puntuale con particolare attenzione alla dimensione locale e a quanto accade nei nostri territori” Nicotra ha poi aggiunto. “Un passo importante verso un’informazione sempre più vicina alle esigenze dei nostri Comuni e degli amministratori locali che si trovano ad affrontare piccole e grandi sfide quotidiane”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome