Polillo (AIE) al Parlamento: “Un provvedimento-cornice per arginare la crisi dell’editoria”

0
1055

 In occasione del convegno “Il volume della democrazia”, riguardante il futuro del libro, il presidente dell’AIE, Marco Polillo, ha richiesto un provvedimento-cornice che venga incontro alle difficoltà del settore editoriale. L’intervento chiesto da Polillo si articola su più direttrici: agevolazioni agli investimenti delle case editrici digitali, incentivi per la diffusione degli e-book e tutela del diritto d’autore online. Il futuro passa necessariamente dall’economia digitale. La flessione dell’editoria cartacea è inesorabile: in tre anni il mercato ha perso il 20% del suo valore.  Di tutt’altro tenore i dati sui libri digitali, la cui offerta cresce costantemente. Il  63% dei libri viene pubblicato sia in formato digitale che cartaceo.  Ciò che Polillo chiede è un sistema organico di norme finalizzate alla promozione della lettura. Il convegno, organizzato a Montecitorio, è stato inaugurato dal presidente della Camera, Laura Boldrini. Sono previsti anche gli interventi di Dario Franceschini, ministro per la Cultura, e del noto scrittore Corrado Augias.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome