Par Condicio, tavolo tecnico Agcom approva le linee guida per la parità di accesso alle piattaforme online durante la campagna elettorale

0
555

Con la presentazione di diverse iniziative per la trasparenza e un corretto svolgimento della campagna elettorale 2018, proseguono i lavori del Tavolo Tecnico di autoregolamentazione promosso da Agcom per garantire pluralismo e correttezza dell’informazione sulle piattaforme digitali.
Il Tavolo ha visto la partecipazione della quasi totalità degli stakeholder aderenti all’iniziativa, tra cui Google, Facebook, rappresentanti dei principali gruppi editoriali della stampa e radiotelevisione, le rispettive associazioni di categoria, nonché rappresentanti del mondo del giornalismo e della componente pubblicitaria. Nel corso della riunione sono state adottate le “Linee guida per la parità di accesso alle piattaforme online durante la
campagna elettorale 2018”. Coerentemente a questi principi le piattaforme aderenti hanno messo a disposizione dei propri utenti alcuni strumenti di contrasto alla disinformazione online, tra cui la campagna informativa lanciata da Facebook sulle pagine dei propri utenti italiani per l’individuazione delle notizie false e le iniziative di Google nella promozione e valorizzazione del fact-checking e per l’uso della propria piattaforma da parte dei soggetti politici impegnati nella campagna elettorale.
La riunione ha approvato anche l’istituzione di cinque gruppi di lavoro sulle seguenti tematiche: metodologie di classificazione e rilevazione dei fenomeni di disinformazione online; definizione dei sistemi di monitoraggio dei flussi economici pubblicitari, da fonti nazionali ed estere, volti al finanziamento dei contenuti fake; fact-checking: organizzazione, tecniche, strumenti ed effetti; media literacy e disinformazione online; progettazione e realizzazione di campagne informative su disinformazione rivolte ai
consumatori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome