Editoria periodica, Mondadori potrebbe cedere Panorama

0
881

Mondadori starebbe pensando di vendere il suo storico settimanale Panorama. L’indiscrezione proviene da “Il Sole 24 Ore”, che sostiene vi sia l’interesse del Gruppo Angelucci per l’acquisizione del periodico. La cessione rientrerebbe nel piano di riordino del settore periodici del gruppo Mondadori. Dal bilancio 2017 non sono arrivati, infatti, numeri positivi (- 6,4% di ricavi). In questo contesto Panorama avrebbe fornito un contributo negativo alle cifre e, per questo motivo, una dismissione dell’asset consentirebbe a Mondadori una più efficiente organizzazione del settore.
Panorama è dal 1962 il news magazine per eccellenza insieme a “L’espresso”. La sfida tra i due periodici ha caratterizzato gli ultimi decenni del XX secolo, ma è diventata meno accesa nel nuovo millennio. L’avvento di Internet ha provocato grossi cambiamenti nel recepimento dell’informazione da parte dei cittadini e indebolito fortemente l’editoria periodica. Da ciò è conseguito un calo graduale di ricavi, sia per quanto riguarda le vendite che per ciò che concerne la raccolta pubblicitaria. L’Espresso ha cercato di adattarsi a questo cambiamento con un cambio radicale. Il settimanale del gruppo Gedi non esce più autonomamente nelle edicole, ma come allegato di “La Repubblica”. Il suo futuro sembra quantomeno caratterizzato dalla stabilità, a differenza di Panorama. L’acquisizione da parte di Tosinvest, la holding del gruppo Angelucci, sembra la mossa più azzeccata per Mondadori. Infatti Panorama non muterebbe la sua linea politica, essendo Antonio Angelucci , patron del gruppo, un parlamentare militante in Forza Italia. Il gruppo Angelucci è già editore di “Libero”, “Il Tempo” e “Il Corriere dell’Umbria”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome