ORA ANCHE LE TV AVRANNO IL LORO BOLLINO

0
170

Le aziende televisive riunite nell’associazione Dgtvi hanno lungamente lavorato per ottenere un accordo con le case produttrici di televisori, che permettesse di avere dei sintonizzatori digitali integrati con caratteristiche e performance sempre più vicine ai decoder interattivi esterni. Il nuovo bollino sarà presente sui televisori in vendita a partire da fine gennaio. Il nuovo “marchio” riguarderà i televisori con sintonizzatore digitale integrato.
I “bollini” Dgtvi saranno due: il “bollino bianco” e il “bollino blu”. Il bollino bianco indicherà un televisore con sintonizzatore digitale che permetterà di vedere i programmi in chiaro e a pagamento senza necessità di aggiungere nulla, né decoder esterno né Cam esterna. Le carte della pay tv, infatti, si potranno inserire direttamente nel televisore come oggi facciamo con il decoder. I televisori che presentano il “bollino bianco” sono dotati di un piccolo dispositivo – detto Cam- già inserito nel televisore, o facilmente inseribile, che permetterà la ricezione dei programmi pay di Mediaset Premium e La7 Cartapiù o quelli degli altri operatori di tv a pagamento come Pangea. Ad oggi i primi marchi di televisori che presenteranno il “bollino bianco” sono Finlux e Innohit.
Invece, il “bollino blu” riguarderà sia i decoder esterni che i televisori, e permetterà di vedere i programmi in chiaro, i programmi a pagamento e i servizi interattivi. La differenza con il bollino bianco è nella fruibilità dei servizi interattivi permessa dalla presenza del middleware Mhp.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome