Odg: “Governo convochi commissione su equo compenso giornalisti”

0
1382
Il presidente dell'Odg, Enzo Iacopino
Il presidente dell’Odg, Enzo Iacopino

Il Comitato esecutivo dell’Ordine nazionale dei giornalisti ha espresso “l’auspicio che il nuovo governo continui ad affrontare i molti e delicati problemi che affliggono il mondo dell’informazione”. Lo rende noto il presidente dell’OdG, Enzo Iacopino. Tra tante attese, “rimane quella legata alla definizione di quanto previsto dalla legge sull’equo compenso, approvata dal Parlamento a dicembre del 2012 e che resta ancora sospesa per la mancanza delle relative tabelle che il governo precedente si era impegnato, per il tramite del sottosegretario Giovanni Legnini, ad approvare entro il prossimo 10 marzo”.
La crisi dell’esecutivo guidato da Enrico Letta ha determinato un congelamento di questa procedura. L’Ordine nazionale dei giornalisti, dunque, “chiede al nuovo sottosegretario all’Editoria, Luca Lotti, di convocare senza indugio le riunioni della specifica commissione perché, da troppo tempo, migliaia di giornalisti di tante età continuano ad essere sfruttati dagli editori che compensano il loro lavoro con somme che non consentono di garantire ai cittadini il diritto ad una informazione libera”. (fonte TMNews)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome