Martusciello (regione Campania): in arrivo 56 milioni di euro per le start up e pmi

0
338

Martusciello1-500x336

In occasione del meeting “Incentivi per lo sviluppo delle pmi campane”, l’assessore Fulvio Martusciello ha annunciato importanti novità in arrivo a favore delle start up e pmi che inizieranno quest’anno la loro attività.
In particolare, Martusciello si è soffermato su due obiettivi principali che intende perseguire e mettere in atto già nel corso del 2014: il primo riguarda il finanziamento di 250.000 euro per ogni start up o pmi del territorio, per un totale di 56.000.000 di euro che serviranno a sostenere le nuove aziende proprio nella loro fase iniziale.
Il secondo provvedimento riguarda l’esenzione irap: un ulteriore aiuto che accompagnerà le giovani imprese nella fase di sviluppo.
Un progetto sicuramente ambizioso quello dell’Assessore campano che vuole trasformare, la prima regione del Sud Italia, in un vero e proprio polo dell’innovazione tecnologica, sul modello della Silicon Valley d’oltreoceano.
Il forum che si è svolto il 12 marzo scorso, è stato organizzato dall’ordine dei commercialisti della Campania e presieduto da Vincenzo Moretta il quale ha ribadito l’importanza di bonificare e rilanciare l’intero tessuto economico e sociale della regione e, con essa, di tutto il Mezzogiorno.
Al meeting hanno partecipato, tra gli altri, Salvatore Palma Assessore al bilancio del Comune di Napoli e Carmen Padula, presidente della commissione Attività Produttive Odcec Napoli.
Il progetto messo a punto dall’Assessore Fulvio Martusciello, infatti, prevede il supporto e la partecipazione sinergica di tutte le istituzioni quali governo, Regione e Comune che si sono dette pronte ad impegnarsi per fornire risorse concrete ai giovani talentuosi e alle aziende più meritevoli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome