Martella promette: “Lo Stato garantirà sostegni diretti e indiretti al pieno pluralismo”

0
193
Convegno in Parlamentto “L'Italia cambia. Cambia il giornalismo?”. Governo, giornalisti e aziende innovative riflettono sul futuro

“Lo Stato deve assicurare la certezza dei sostegni diretti e indiretti a garantire il pieno pluralismo”. Lo ha detto il neo sottosegretario Martella intervistato da Repubblica.

Dopo l’apertura al TgR Veneto, Andrea Martella è sicuro anche di poter vincere le ritrosie pentastellate sul tema, delicatissimo, dalla cui gestione dipende il futuro di decine di testate locali e di centinaia di famiglie e rappresentato dalla punta dell’iceberg, Radio Radicale.

MArtella ha affermato: “Si deve garantire una funzione di sostegno alla domanda di lettura, di quotidiani, periodici, libri, rivolgendosi ai giovani, una fascia della popolazione piu’ facilmente esposta ai pericoli delle fake news” perche’ questo e’ anche un modo “per combattere le disuguaglianze sociali”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome