Martella: “Chi crea fake news deve pagare”

0
962

Il sottosegretario dell’editoria Andrea Martella torna a colpire sulle fake news e su twitter chiede che si inizino a pensare sanzioni contro coloro i quali producono falsità. Martella ha scritto: “Coronavirus impone la fine del ‘tutti sanno fare tutto’. Se per curarsi bisogna rivolgersi ai medici, per avere notizie vere, ‘sane’, rivolgiamoci ai professionisti dell’informazione. Chi invece crea notizie false, ‘tossiche’, deve pagare dazio certo”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome