Turchia, 19 giornalisti indagati per terrorismo

0
819

In Turchia e’ ancora la liberta’ di stampa nel mirino. Sul portale Radikal si legge di una nuova indagine, aperta nei confronti di 19 giornalisti della rivista Ozgur Gundem (Agenda indipendente), inclusi i caporedattori. L’accusa e’ di terrorismo. L’avvocato del direttore della rivista, Eren Keskin, ha dichiarato che si tratta di un’indagine «completamente priva di fondamento», contestando la competenza del pubblico ministero ha poi affermato che «si tratta di un nuovo attacco alla liberta’ di stampa». L’indagine segue l’arresto dei 2 giornalisti del settimanale Nokta avvenuta lo scorso martedi e la rimozione di 58 giornalisti delle televisioni Bugun Tv, Canal Turk e dei quotidiani Bugun e Millet, avvenuta in seguito all’oscuramento delle due emittenti e all’amministrazione controllata decisa nei confronti dei due quotidiani con l’accusa di essere collegati alla confraternita dell’ideologo islamico e magnate Fetullah Gulen, oppositore del presidente Recep Tayyip Erdogan

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome