L’assemblea dei redattori Agi pronta a tre giorni di sciopero

0
161
Il logo dell'Agi

Agenzia Agi, non si placa la tensione e l’assemblea dei redattori proclama altri tre giorni di sciopero dopo l’incontro con la direttrice Rita Lofano mentre oggi ci sarà un incontro pubblico alla Stampa estera per fare il punto della situazione. La contrapposizione tra i giornalisti e la proprietà, a causa della scelta di cedere l’agenzia alla famiglia Angelucci, non accenna a scemare. E, anzi, i giornalisti rincarano la dose. E annunciano che l’assemblea dei redattori dell’Agi “si è riunita nuovamente a un mese dall’inizio della mobilitazione contro l’ipotesi di vendita dell’agenzia, un mese in cui i giornalisti hanno scioperato per sei giorni e messo in campo iniziative di protesta e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, che hanno avuto una vastissima eco mediatica, politica e istituzionale”. Non è cambiato molto. Resta un muro contro muro. E a poco o nulla è valso l’intervento della direttrice responsabile Rita Lofano che, come si legge nel documento redatto e sottoscritto dall’assemblea, “ha spiegato di comprendere le preoccupazioni della redazione invitando però ad avere fiducia nell’editore”. L’assemblea, tutt’altro che rassicurata, ha invece manifestato “forte insoddisfazione per un intervento che si ritiene tardivo e non chiarificatore rispetto agli ultimi sviluppi dell’ipotesi di cessione dell’agenzia”. E non è tutto: “La direttrice ha anche suggerito di riallacciare un dialogo con l’editore, dialogo che il Cdr ha con insistenza tentato di tenere vivo in queste settimane, senza tuttavia ottenere risposte”. Muro contro muro. L’assemblea ha inoltre ricordato “lo sforzo e la responsabilità con cui la redazione ha sempre risposto nel corso degli ultimi anni ad iniziative editoriali messe in campo e poi progressivamente abbandonate, senza ragioni esplicite né spiegazioni, da parte delle direzioni che si sono succedute”.

E intanto, per oggi pomeriggio, è previsto un incontro pubblico, alle ore 15, che si terrà alla Stampa estera sul tema della cessione dell’agenzia Agi. Interverranno il Cdr dell’Agi; Alessandra Costante, segretaria della Fnsi; Stefano Ferrante, segretario di Stampa Romana, e l’Usigrai. L’incontro sarà trasmesso anche in streaming sulla pagina Facebook dell’associazione Stampa estera. Si tratta di una delle iniziative “promesse” dalla stessa assemblea dei redattori Agi per “tenere viva l’attenzione” sulla vicenda. Intanto, i giornalisti hanno riconfermato “piena fiducia” al Cdr a cui hanno affidato un nuovo pacchetto da tre giorni di sciopero.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome