La replica di Monrif: “Niente riduzioni a Il Resto del Carlino”

0
196

Monrif replica ai giornalisti: nessuna riduzione dell’informazione locale e regionale a Il Resto del Carlino e al Quotidiano Nazionale. Dopo l’allarme del comitato di redazione e dei giornalisti, dopo l’appello del governatore delle Marche Francesco Acquaroli, arriva la replica della proprietà. Il Gruppo Monrif, che afferisce all’editore Andrea Riffeser Monti, peraltro presidente della Federazione italiana degli editori di giornali, nega l’emergenza ventilata dai giornalisti e anzi rivendica la bontà di una strategia “a beneficio dei lettori”.

Un lungo documento contiene la posizione di Riffeser Monti. Che subito sgombra il campo da dubbi: “Per le testate edite dal Gruppo Monrif – Qn Quotidiano Nazionale, il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno – non è prevista alcuna riduzione dell’informazione locale e regionale”. Dunque aggiunge: “La forza dei propri quotidiani è basata sull’informazione capillare del territorio. L’accorpamento di alcune edizioni locali dal prossimo mese di gennaio non comporta una riduzione ma un ampliamento dell’informazione nelle zone limitrofe e metropolitane, a beneficio dei lettori”.

Riffeser ha inoltre ricordato che “nell’ultimo anno il costo della carta ha subito un aumento del 270 per cento” e che pertanto la società, poiché “stiamo vivendo un’importante fase di transizione digitale”, ha deciso di “mantenere la qualità del prodotto evitando gli sprechi”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome