LA RAI AUMENTA IL PREZZO DEGLI SPOT

0
420

Dal 29 maggio, si legge in un articolo di MF, le aziende che vorranno investire sui canali della tv di Stato dovranno sborsare cifre superiori a quelle pagate finora. La concessionaria di pubblicita’ Sipra ha infatti deciso di incrementare del 3% le tariffe del listino 2011. Una scelta per ora e’ limitata al mese di giugno ma potrebbe essere riproposta a partire dai mesi estivi o in autunno. La mossa decisa dai vertici di Sipra si spiega con la fine del periodo di garanzia primaverile decisivo per il confronto con le altre emittenti, in primis Mediaset, e con risultati non brillanti ottenuti finora sul fronte della raccolta pubblicitaria. Secondo quanto stimato da MF-Milano Finanza, la concessionaria della Rai nel primo bimestre ha perso piu’ del 5% rispetto allo stesso periodo del 2010, quando la raccolta era stata di poco superiore a 190 milioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome