La polizia postale denuncia la nuova truffa del falso messaggio Microsoft

0
1061

Una nuova truffa insidia gli internauti. Si tratta di un messaggio fake di Microsoft che denuncerebbe la presenza di un trojan all’interno del pc e solleciterebbe una chiamata al numero verde. Ma è un tentativo di farsi consegnare dall’utente i suoi dati sensibili per poi ripulirlo.

La denuncia è arrivata sul profilo facebook della polizia postale che ha messo in guardia gli utenti dal “falso” virus (e dalla vera truffa). In un post si legge: “Se mentre navighi o quando accendi il pc si aprono finestre di alert per potenziali Trojan che hanno compromesso il tuo computer e ti invitano a chiamare un numero verde, non farlo. Si tratta di una nuova tipologia di truffa con un falso messaggio audio di Microsoft. Basta spegnere il computer. Aggiornare l’antivirus e fare la scansione dei file. Per sicurezza cambiare anche le password dei propri profili”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome