La Germania licenzia il procuratore federale nel nome della libertà di stampa

0
749

La Germania si dimostra paese rispettoso della libertà di informazione. Heiko Maas, ministro della giustizia, ha rimosso dal suo incarico il Pm Harald Range. Range aveva aperto un’inchiesta per alto tradimento contro blogger del sito Netzpolitik.org, accusati di aver rivelato online quali sistemi usa l’intelligence per controllare i cittadini in rete. Avevano messo in rete documenti riservati per informare l’opinione pubblica sui piani per il rafforzamento di controlli e intercettazioni online. Range aveva aperto una perizia per per valutare se la pubblicazione dei documenti potesse configurarsi come alto tradimento. Ma il ministero della Giustizia ha fermato l’indagine.- Anche l’Osce aveva criticato la decisione di Range di perseguire i reporter. Ora il governo federale ha preso ufficialmente le distanze dall’operato del Pm. Il prepensionamento di Range è stato concordato con la cancelliera Angela Merkel.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome