Iva su prodotti editoriali in edicola. Ecco i chiarimenti dell’Agenzia delle entrate

0
2743

edicola-rivisteArrivano i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sull’Iva per le vendite di prodotti editoriali dall’1 gennaio di quest’anno dopo le misure introdotte dal Dl n. 63 del 2013. Secondo il regime semplificato, spiega una nota dell’Agenzia delle Entrate, l’Iva si calcola in relazione al numero delle copie vendute, consegnate o spedite, diminuito di una percentuale (pari al 70% per i libri e all’80% per i giornali quotidiani e periodici) a titolo di resa. L’imposta e’ dovuta dall’editore in base al prezzo di vendita al pubblico del prodotto editoriale. In assenza del prezzo di vendita, non si applica il regime speciale. Questo regime riguarda il commercio di quotidiani, periodici, cataloghi, libri e supporti integrativi. Nella nuova definizione di supporto integrativo rientrano i nastri, i dischi, le videocassette e gli altri supporti sonori, videomagnetici o digitali venduti (come per esempio i Cd-rom), anche gratuitamente, in unica confezione, insieme ai libri per le scuole di ogni ordine e grado e per le universita’ e ai libri per persone con disabilita’ visive. Ai supporti integrativi si applica il regime speciale con le stesse modalita’ previste per i libri, cioe’ con forfetizzazione della resa e aliquota Iva ridotta del 4%. Dal primo gennaio 2014, in caso di quotidiani, periodici e libri venduti insieme a beni diversi dai supporti integrativi, con prezzo indistinto e in unica confezione, l’imposta si applica con l’aliquota propria per ciascuno dei beni ceduti e non piu’ con quella del regime speciale. L’Iva si applica nei modi ordinari se il costo del bene venduto insieme al prodotto editoriale supera il 50% del prezzo dell’intera confezione. Gli e-book sono da considerarsi, ai fini Iva, come prestazioni di servizi alle quali non e’ applicabile il regime speciale. L’Iva va quindi pagata con aliquota ordinaria. Il regime speciale si applica anche ai libri registrati su Cd, Cd-rom o qualsiasi supporto fisico analogo, che riproduca le informazioni contenute nei libri stampati. Esclusi dal regime semplificato i cd musicali senza alcun collegamento a un libro stampato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome