#Ioleggoperché, la passione per la lettura raccontata in Tv

0
540

Una celebrazione per la Giornata Mondiale del libro sotto l’hashtag #Ioleggoperché per unire chi di lettura vive e chi invece legge poco o forse non l’ha mai fatto. Rai 3, Aie ed anche le Ferrovie dello Stato insieme per festeggiare all’Hangar Bicocca di Milano

#Ioleggoperché, nella Giornata Mondiale del Libro anche la Tv  celebra la bellezza della lettura
#Ioleggoperché, nella Giornata Mondiale del libro anche la Tv celebra la bellezza della lettura

Un grande evento in prima serata in Tv per omaggiare la lettura ed i suoi piaceri: #Ioleggoperché andrà in onda il 23 aprile alle 21.05 su Rai 3. L’evento, organizzato dall’Aie (associazione italiana editori), andrà in onda in diretta dall’Hangar Bicocca di Milano dove si avvicenderanno uno dopo l’altro tantissimi artisti, musicisti, cantanti e scrittori, introdotti e accompagnati da Pierfrancesco Favino. Personaggi come Vinicio Capossela, Luis Sepulveda, Carmen Consoli, Neri Marcorè, Emis Killa, Malika Ayane, Geppi Cucciari, Paola Turci e Rocco Tanica (solo per citarne alcuni) testimonieranno il piacere di leggere partendo ognuno da una pagina o una poesia preferita.

Libri in Tv e sui treni, anche il gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, infatti, offrirà il proprio sostegno a #Ioleggoperché: sempre nella giornata del 23 aprile sui treni regionali Trenitalia e su alcune Frecce in viaggio in tutt’Italia, mille “messaggeri” dell’iniziativa consegneranno gratuitamente libri della speciale collana dedicata. Nelle carrozze bistrot di tre Frecciarossa, in particolare, i viaggiatori potranno incontrare tre scrittori italiani: Cristiano Cavina viaggerà sul Frecciarossa 9614 fra Roma e Milano (9.00 – 11.55), Diego De Silva sul Frecciarossa 9622 fra Napoli e Roma (9.40 – 10.50) e Andrea Vitali sul Frecciarossa 9602 fra Milano e Torino (9.05 – 10.05).

I tre autori prenderanno parte alla serata su Rai 3 dove racconteranno il viaggio, le sensazioni e le esperienze provate.
“Non sarà una serata paludata – dice il direttore di Rai 3, Andrea Vianello – , ma anzi sarà sorprendente. Noi crediamo molto nella nostra missione culturale e questo non sarà un programma usuale, a partire dall’ambientazione”. Durante la serata sono previsti collegamenti con la piazza Gae Aulenti di Milano dove si raduneranno i “messaggeri” che leggeranno una pagina del libro che ha segnato la loro storia personale, mentre ci sarà spazio anche per una sitcom ambientata all’interno di una libreria e realizzata, in collaborazione con Corriere.it, da Duccio Forzano insieme a Pietro Galeotti, e che andrà in onda in contemporenea anche sul sito del quotidiano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome