Gli sgravi contributivi per gli editori passeranno dall’Inps

0
635

Gli sgravi contributivi per gli editori, che assumono a tempo indeterminato, passeranno dall’Inps. Il Cda dell’Inpgi si accinge a recepire su questo punto la normativa statale (legge 190/2014, articolo 1, commi 118 e seguenti), che garantisce alle imprese la concessione degli sgravi. Che fine ha fatto il “decreto Lotti”?
La legge 190 è stata spiegata nei dettagli dala circolare 17/2015 dell’Inps. Franco Abruzzo ha rilasciato questa dichiarazione: “Anche gli ammortizzatori sociali devono essere trasferiti tutti a carico dello Stato: l’Inpgi non è più in grado di pagarli. La festa è finita e bisogna prendere atto della crisi profonda dell’Istituto. Perché i giornalisti sono esclusi dal Job Act?”. Si sussurra che nella prossima seduta il Cda taglierà l’indennità di carica degli amministratori dell’Istituto (Camporese compreso?). L’argomento sarebbe all’odg della prossima seduta del CdA.

fonte: www.francoabruzzo.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome