Inpgi, Lasorella (Agcom): “Vicino a giornalisti che chiedono soluzioni eque”

0
1108

Sul caso Inpgi scende in campo il presidente dell’Agcom Giacomo Lasorella che in una nota esprime vicinanza ai giornalisti e si unisce alla loro richiesta finalizzata a trovare una soluzione che sia equa e garantisca, insieme al futuro e alla sostenibilità dell’istituto di previdenza, anche la sua autonomia. Perché da questa passa l’attuazione di alcuni dei principi cardine su cui si poggia la Costituzione italiana.

Nel suo messaggio, diffuso in un comunicato stampa, il presidente Lasorella ha affermato: “L’autonomia dei giornalisti italiani, elemento essenziale per il pluralismo e l’attuazione dell’articolo 21 della Costituzione, è anche tutelata da un sistema retributivo e previdenziale solido e stabile nel tempo”.

Sulla base di queste premesse il presidente dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, Giacomo Lasorella si è detto “vicino a chi chiede di valutare con urgenza, responsabilità e trasparenza ogni soluzione equa per risolvere i problemi dell’Istituto di previdenza dei giornalisti italiani”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome