In Campania presentata una legge regionale per il futuro delle edicole

0
459

Una proposta di legge regionale che miri a regolamentare il sistema di diffusione della stampa quotidiana e periodica e sia di sostegno all’edicole. Se a livello nazionale in questi giorni tiene banco la questione relativa al taglio o meno dei fondi all’editoria, che andrebbero a colpire in particolar modo i giornali locali e le piccole cooperative, in Regione Campania si apre uno spiraglio per il futuro delle edicole.

E’ stata incardinata in commissione lavoro della Regione Campania una proposta di legge che mira a sostenere il “Sistema di diffusione della stampa quotidiana e periodica”. Primo firmatario del progetto di legge regionale il consigliere regionale del Partito Democratico, Tommaso Amabile.

“Un norma regionale – si legge nella relazione – indispensabile per chiudere il sistema normativo capace di regolamentare il sistema di diffusione, sul territorio regionale, della stampa quotidiana e periodica”. Dodici articoli per focalizzare all’interno di un quadro normativo la funzione che le edicole svolgono, in particolar modo nei piccoli centri e per garantire la distribuzione di tutte le testate giornalistiche.

Nel progetto di legge, ruolo fondamentale sarà quello dei Comuni che con appositi piano potranno localizzare i punti vendita esclusivi e non esclusivi, ma anche quelli stagionali.

Il progetto di legge ora sarà esaminato in commissione, la strada verso l’approvazione è ancora lunga.

Ecco il link al testo presentato http://www.consiglio.regione.campania.it/cmsg/back/Docs?dir=proplegge&file=pdl_id_160329.pdf

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome