IL TESTO DEL REGOLAMENTO DI SEMPLIFICAZIONE E RIORDINO DEI CONTRIBUTI ALL’EDITORIA

0
211

L’art. 44 del decreto-legge 112/2008 ha previsto l’adozione di un regolamento di delegificazione in materia di contributi all’editoria. Il regolamento in questione ha, da tempo, completato il suo iter in Parlamento e attende di tornare al Consiglio dei Ministri. Pubblichiamo l’ultima versione del testo.
Ricordiamo che sul regolamento è stato espresso parere favorevole da parte della Commissione Cultura della Camera che però ha sottolineato la necessità di “ristabilire, non a titolo provvisorio, il cosiddetto diritto soggettivo, cioè il diritto di ricevere il totale dei contributi diretti derivanti dal calcolo effettuato sulla base dei parametri previsti dalla normativa vigente, superando così l’articolo 44 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito in legge dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, che prevede che, nell’erogazione dei contributi diretti, si tenga conto delle somme complessivamente stanziate nel bilancio dello Stato per il settore, che costituiscono limite di spesa”.
Manuela Avino

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome