“Il Mattino” compie 125 anni

0
81

Nella giornata di ieri “Il Mattino “ ha compiuto 125 anni. La redazione dello storico quotidiano campano ha celebrato la ricorrenza al teatro Mercadante. Un evento in cui è stata anche annunciata la vincitrice del premio “Matilde Serao”. Sarà la scrittrice Antonia Arslan a ricevere il riconoscimento il 29 maggio. La corrispondente del Corriere della Sera Fiorenza Sarzanini ha invece vinto il premio giornalistico intitolato sempre alla grande scrittrice. Il Mattino è stato fondato nel 1892 proprio da Matilde Serao e Edoardo Scarfoglio. Ha sede in Via Chiatamone ed è il più letto dell’Italia meridionale ed il sesto più letto dell’intero paese. La vendita media giornaliera è di circa 82.000 copie. L’attuale direttore del quotidiano, Alessandro Barbano, ha introdotto un racconto flashback sui primi editoriali di Scarfoglio e della Serao. L’attrice Cristina Donadio ha emozionato la platea con la lettura del primo “moscone” (breve notizia a pagamento che annuncia un particolare evento) della Serao. Ha seguito la rivisitazione del primo editoriale di Scarfoglio da parte di Mariano Rigillo. Alla celebrazione hanno partecipato il questore di Napoli De Iesu, il prefetto Carmela Pagano e il governatore Vincenzo De Luca. In un editoriale sul sito del quotidiano il direttore ha affermato che le ragioni per sostenerlo sono genetiche, culturali ed editoriali. Barbano ha perciò celebrato ancora una volta il coraggio e l’indipendenza di Matilde Serao, ricordato che il giornale è patrimonio della città di Napoli e lodato il gruppo Caltagirone per la promozione e il sostegno dell’editoria regionale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome