Il Fatto Quotidiano sbarca in Borsa, i dettagli e gli obiettivi dell’operazione

0
1733

Il Fatto Quotidiano si quota in Borsa. Dopo tanti rumors, l’annuncio è apparso sul quotidiano uscito in edicola questa mattina. La Società Editoriale Il Fatto spa ha presentato ieri “a Borsa Italiana la Comunicazione di pre-ammissione per la quotazione sul mercato Aim Italia”.

I dettagli dell’operazione: “Il collocamento è strutturato mediante un’offerta in vendita di azioni proprie per complessive massime 6.417.893 azioni pari al 25,7% del capitale sociale e warrant”. E ancora: “La forchetta di prezzo delle azioni è stata fissata tra 0,72 e 0,88 euro per azione. Verrà assegnato gratuitamente un warrant per ogni azione di Seif detenuta da tutti gli azionisti che saranno tali dalla data di inizio delle negoziazioni delle azioni dell’Emittente su Aim Italia”.

Quali obiettivi intende conseguire la strategia economica dell’editore? “I proventi servranno a supportare il piano di crescita di Seif che la vede impegnata in una strategia di sviluppo digitale e data driven e nella diversificazione del portafoglio di prodotti con particolare attenzione alla produzione televisiva e allo sviluppo della piattaforma di contenuti per la web tv Loft”.

Soddisfazione per l’amministratrice delegata della società, Cinzia Monteverdi: “Vogliamo portare Seif verso un futuro sempre più digitale […] Vogliamo affrontare al meglio questa rivoluzione, esprimere tutte le nostre potenzialità per superare il publishing tradizionale e assecondare i trendi di crescita che stanno interessando le nostre aree digitali e multimediali”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome