Il Fatto Quotidiano pronto a sbarcare in Borsa a gennaio

0
1384
Marco Travaglio

Il Fatto Quotidiano è pronto a tentare la strada della quotazione in Borsa. Ma questa volta c’è qualcosa di più rispetto alla semplice notizia.

Stando a quanto riporta Affari Italiani, infatti, la quotazione a Piazza Affari dovrebbe diventare una realtà già nel prossimo mese di gennaio. Il 2019 della testata, quindi, dovrebbe aprirsi con le contrattazioni in Borsa.

Da quanto si apprende, le azioni che verranno offerte in vendita al pubblico non rappresenteranno che una percentuale di poco superiore al 25% del capitale sociale, per la precisione al 25,6%. Degli attuali soci, nessuno deterrà più del 17% del capitale.

Le azioni potrebbero essere piazzate a un prezzo che pare oscillare tra i 72 e gli 87 centesimi di euro l’una.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome