Arianna Huffington lascia l’Huffington Post

0
625

 

L’Huffington Post perde la sua creatrice. Arianna Huffington, che nel 2005 ha fondato la nota testata digitale insieme a Kenneth Lerer e Jonah Peretti, ha deciso di lasciare la presidenza per dedicarsi alla sua start-up Thrive Global. Quest’ultima si occupa del benessere dei dipendenti delle aziende e delle conseguenze positive che esso può avere sui profitti. La Huffington ha dichiarato di non potere concentrarsi al 100% su entrambi i progetti e di aver quindi deciso di lasciare la sua creatura.  In questi anni l’Huffington Post ha vissuto diversi cambiamenti  a livello finanziario.  Nel 2011 è stato acquistato da Aol, che sotto la sezione “Huffington Post Media Group” ha inglobato tre diverse testate. L’anno scorso il gruppo è stato rilevato da Verizon, colosso telco già proprietario di Yahoo. Secondo alcune fonti proprio la più marginale posizione all’interno del gruppo potrebbe aver portato la Huffington a questa decisione.  L’Huffington Post è presente anche in Italia dal settembre del 2012 in collaborazione con il Gruppo Espresso.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome