Google vuole lanciare in India una sua versione di Whatsapp

0
1305

 Secondo alcune indiscrezioni Google starebbe pensando ad una sua versione di Whatsapp. L’idea di Big G è quella di lanciare il nuovo servizio su mercati emergenti come quello indiano. Il viaggio in India di Nikhyl Singhal, product manager di Google, sarebbe servito proprio per analizzare le logiche del mercato delle app di messaggistica nel vasto stato asiatico. La nuova applicazione avrebbe specifiche caratteristiche come l’indipendenza dall’account Google, la gratuità, la possibilità di inviare messaggi mediante un sistema di riconoscimento vocale.  La notizia sembra avere fondamento, dal momento che Mountain View sta puntando molto sull’India, come dimostra la recente commercializzazione degli Android One.  L’India è destinata a diventare il secondo mercato al mondo dopo la Cina entro il 2019.  Con questa nuova iniziativa Google cerca di competere con Whatsapp, di recente inglobata da Facebook per la cifra di 19 miliardi di dollari. Big G ha provato ad acquistare la  nota app, ma l’offerta di Mark Zuckerberg si è rivelata superiore. Per la nuova invenzione di Google il rischio di fallimento  è alto a causa della presenza di numerose applicazioni dedicate alla messaggistica sul mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome