GIORNATA DECISIVA PER LA TRATTATIVA RAI-SKY

0
395

Si terrà oggi a Milano l’incontro decisivo tra il direttore generale della Rai, Mauro Masi e l’amministratore delegato di Sky Italia, Tom Mockridge.
La Rai sarebbe pronta a chiudere l’accordo con la piattaforma di Rupert Murdoch per il bouquet di Rai Sat, per il quale Sky intende sborsare 50 milioni all’anno per sette anni per cinque canali (Extra, Premium, Cinema, Smash Giris e Yo Yo) – contro i 57 milioni circa spesi finora per sei canali (in più c\’era Gam-bero Rosso) – più 75 milioni per l’acquisto di diritti di Rai Cinema.
Ma la tv satellitare ha messo sul piatto anche l’obbligo per la Rai di trasmettere nel suo bouquet gli attuali canali free (i generalisti, Raiuno, Raidue e Raitre, più quelli gratuiti del digitale terrestre, Rai 4, Rai News 24, Rai Gulp, Rai Sport Più, Rai Storia) e quelli futuri. In questo caso, però, viale Mazzini, chiede un sostanzioso ritocco della cifra offerta dalla controparte:almeno 200 milioni di euro l’anno, per un totale di circa 1,5 miliardi per sette anni.
Dopo l’incontro odierno Masi-Mockridge, la questione tornerà mercoledì sul tavolo del consiglio di amministrazione, al quale spetta comunque l’ultima parola.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome