Giornalisti: lavoro non retribuito, dossier precari Campania

0
507

iacopinoLavoro non retribuito, promesse di iscrizione all’albo dei giornalisti, articoli pagati ”con i punti come la benzina”. Questo e tanto altro nel dossier sugli annunci di lavoro per giornalisti presentato oggi dal Coordinamento dei giornalisti precari della Campania, durante l’incontro pubblico ”AAA Cercasi giornalista a tempo perso”.
Al dibattito hanno preso parte il presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti, Enzo Iacopino, i consiglieri nazionali Alessandro Sansoni e Lino Zaccaria, il presidente dell’Ordine della Campania Ottavio Lucarelli e il consigliere OdG Campania, Mimmo Falco.
”L’Ordine recepisce questo dossier – ha spiegato Iacopino – e promette lotta senza quartiere a questi editori, coinvolgendo i comitati territoriali di disciplina. E’ arrivato il momento di dare impulso alla Carta di Firenze, non possiamo più aspettare editori e sindacato: la prossima settimana ci riuniremo anche senza di loro”.
Il dossier sarà acquisito dell’Ordine che lo trasmetterà al Consiglio di disciplina per verificare le violazioni ai sensi della carta deontologica di Firenze.
Lunedì il Coordinamento dei giornalisti precari della Campania consegnerà il dossier anche alla Procura della Repubblica.

@gabriele_scarpa

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome