Gentiloni, su editoria da governo fatto molto ma serve di più

0
682
Speciale editoria

«La nostra affezione al sistema democratico, alla democrazia e alla libertà resta fondamentale. L’ informazione professionale, il mondo dei giornali, delle televisioni e del web è una parte irrinunciabile ed essenziale. Credo che il governo abbia fatto delle cose essenziali, ha riformato l’ ordine e messo parecchie risorse nell’ editoria. Bisogna fare di più». Lo ha detto ieri il presidente del consiglio, Paolo Gentiloni, durante la conferenza stampa di fine anno con l’ Associazione Stampa Parlamentare. «Il di più ha a che fare con la libertà e la tutela della funzione dei giornalisti», ha aggiunto Gentiloni, «e la libertà si alimenta di autonomia e stabilità nel rapporto di lavoro, che consenta a chi fa questo mestiere a farlo con la giusta indipendenza».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome