FREQUENZE RADIOFONICHE: PARTE IL PROGETTO PILOTA NELLA PROVINCIA DI TRENTO

0
376

Con la delibera 180/12/CONS l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha approvato il piano provvisorio di assegnazione delle frequenze per il servizio radiofonico digitale per un progetto pilota. Il Ministero dello sviluppo economico, entro il 7 luglio assegna a tutti i soggetti aventi titolo i diritti di uso delle frequenze per un progetto pilota nel bacino di utenza corrispondente alla provincia di Trento. L’attribuzione avviene in via temporanea, in attesa dell’assegnazione definitiva a seguito dell’adozione del piano nazionale di assegnazione delle frequenze per il servizio radiofonico in tecnica digitale.
I soggetti che risultano assegnatari dei diritti di uso delle frequenze, trascorsi 180 giorni dal conseguimento del titolo presentano, entro il giorno 15 del mese successivo, al Ministero dello sviluppo economico ed all’Autorità, una relazione sugli esiti dell’attività svolta, gli obiettivi raggiunti e le criticità rilevate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome