Francia. Legge finanziaria 2015. Risparmio sui contributi editoria di 1,7 milioni di euro ma dotazione complessiva a +0,3% rispetto al 2014

0
484

In Francia,  il Ministero della Cultura e della Comunicazione nel 2015 beneficerà di un budget totale di 7 miliardi di €, con un incremento del 0,3%:

  • 2700000000 € per i settori della cultura e della ricerca;
  • 4300000000 € per i media, industrie culturali e radiodiffusione pubblica  (+ 0,3%).

stampa franceseIn un contesto  di gestione  di spesa pubblica, questo cambiamento riflette la volontà del Governo di riaffermare chiaramente il ruolo della cultura in tutte le sue dimensioni. Un bilancio 2015 che risponde alla volontà di Fleur Pellerin, ha espresso ancora una volta il 24 settembre, di “uscire di  aumentare lo spirito di conquista culturale.” Il progetto di legge finanziaria 2015 consente una risposta soddisfacente alle seguenti priorità: sviluppo delle risorse dedicate alle arti ed alla cultura; continuare a sostenere istituti di istruzione superiore Cultura; di stabilizzare le risorse destinate al servizio pubblico radiotelevisivo;  accompagnare cambiando settori (giornali, libri o arti dello spettacolo); rafforzare l’influenza del  patrimonio nazionale; Infine, l’impegno a favore della creazione.

Ecco i dati nel dettaglio

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome