FLI: NOSTRO OK SOLO SE TESTO GOVERNO SI IMPEGNA SU EDITORIA E TV LOCALI

0
377

L’esenzione Iva sugli immobili invenduti; il credito d’imposta per ricerca e università; risorse per l’alluvione. Sono alcune delle richieste avanzate ieri sera dai finiani nel confronto con il relatore della Finanziaria, Marco Milanese, in vista del maxiemendamento che è atteso oggi. In particolare su questi tre argomenti c’è stata un’apertura di massima da parte del governo. Comunque il capogruppo in commissione Bilancio, Antonino Lo Presti, precisa: “Il nostro via libera ci sarà solo dopo aver visto il testo del maxiemendamento”. Per quanto riguarda il credito d’imposta, prosegue Lo Presti, si tratta di risorse aggiuntive rispetto al miliardo garantito dal ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, per l’università. Nel pacchetto dei futuristi anche l’editoria, le Tv locali, le pari opportunità. “Abbiamo posto problemi seri su iniziative di spesa che puntano a condurre il Paese fuori dalle secche della crisi”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome