EUROPA, FINI SI RICORDI DEL SUO APPOGGIO

0
509

«Europa» chiede al presidente della Camera, Gianfranco Fini, di farsi nuovamente interprete con il governo delle esigenze dei giornali di partito, così come già fece il 9 dicembre scorso. «Il giorno che Tremonti in persona si impegnò a ripristinare i contributi all’editoria – scrive Europa nella rubrica Robin attribuita al direttore Stefano Menichini – erano presenti quattro direttori di giornali di partito e un presidente della Camera. Qui a Europa ce lo ricordiamo, speriamo se lo ricordino anche gli altri». Il richiamo si riferisce a un incontro avvenuto il 9 dicembre scorso tra il presidente della Camera e i direttori di Europa, L’Unità, Liberazione e Il Secolo, durante il quale il ministro Tremonti assicurò, in viva-voce al telefono, che i fondi per l’editoria tagliati dalla Finanziaria sarebbero stati ripristinati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome