Turchia, liberati due giornalisti anti Erdogan in attesa di processo

0
1446

Un tribunale turco ha disposto la scarcerazione di due giornalisti della rivista di opposizione Nokta che aveva criticato la schiacciante vittoria del presidente Recep Tayyip Erdogan alle legislative di novembre in attesa del loro processo. Lo scrive l’agenzia di stampa Dogan. Si tratta del capo redattore di Nokta, Cevheri Guven, e del direttore della pubblicazione, Murat Çapan, che rischiano fino a 20 anni di reclusione per essere stati incriminati per tentato golpe. I due giornalisti erano stati arrestati all’indomani del voto del primo novembre dopo che la loro rivista aveva dipinto in prima pagina il trionfo del Partito della giustizia e lo sviluppo (Afp) di Erdogan come «l’inizio della guerra civile in Turchia».Un tribunale di Istanbul aveva ordinato subito dopo di ritirare l’ultima edizione dai chioschi accusando la rivista di incitare il pubblico a compiere un crimine. Nokta era già stata perquisita a settembre per una copertina che faceva dell’ironia su Erdogan.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome