EMITTENTI PRIVATE MARCHE CONTRO TAGLI

0
352

Radio Arancia Network, Radio Velluto, Radio Conero, Radio Latte Miele Marche e Radio Città Pesaro si associano alla protesta delle 900 emittenti radiofoniche e televisive locali, aderenti ad Aeranti Corallo, contrarie al decreto Milleproroghe. «Dal 23 febbraio – si legge in una nota congiunta delle emittenti marchigiane – la camera dei deputati ha deciso di togliere finanziamenti alle radio e tv locali a partire dal 1 gennaio 2009. Vari sono stati i tentativi di evitare questa penalizzazione alle emittenti private che svolgono un importante ruolo d’informazione locale.
La categoria viene in questo modo fortemente colpita da una decisione che impoverisce una rete qualificata e indispensabile e mette all’angolo migliaia di giornalisti in tutta Italia».
Le imprese radiofoniche e televisive locali esprimono «forte protesta nei confronti del Parlamento e del Governo per la soppressione delle provvidenze editoria per il settore. Tali provvidenze hanno contribuito negli anni allo sviluppo del ruolo dell’emittenza locale nell’informazione sul territorio e alla crescita dell’occupazione nel comparto. Se le provvidenze editoria non verranno immediatamente reintegrate, saranno a rischio – conclude la nota – l’informazione radiotelevisiva locale e l’occupazione del settore».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome