Ei Towers rinuncia all’Opas per Raiway

0
1187

Ei Towers rinuncia all’Opas per Raiway. La società controllata da Mediaset ha comunicato la propria intenzione di ritirare l’offerta presentata all’Antitrust il 24 febbraio. Alla base della decisione l’opposizione al progetto della Consob e della stessa Antitrust. Qualche ora prima era arrivata anche la definitiva bocciatura del Cda Rai.  Da Viale Mazzini avevano chiarito di non voler accettare nemmeno il limite del 40% proposto in seconda  battuta da Ei Towers. La Rai avrebbe dovuto cedere il 5% delle proprie azioni. Ma , come precisato in un comunicato stampa,  considera strategica la propria partecipazione in Rai Way S.p.A., anche in quanto correlata al soddisfacimento di bisogni di interesse generale, così come la permanenza della quotazione della società sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. e il mantenimento di un azionariato diffuso. Le prossime mosse del Biscione saranno chiarite durante il Cda del 22 aprile. Con ogni probabilità l’idea di formare un operatore nazionale delle torri di trasmissione non è stata accantonata. Di sicuro questo non avverrà, però, mediante operazioni finanziarie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome