Edicola italiana, sì a piattaforma per vendita giornali on-line

0
1046
Edicola
Un’edicola

Per lo sviluppo e la gestione commerciale di EDICOLA ITALIANA il Consorzio Edicola Italiana ha firmato un accordo esclusivo con la startup Premium Store, controllata da Digital Magics. Nella primavera 2014, grazie alla tecnologia multipiattaforma con struttura responsive progettata da Premium Store, i prodotti editoriali dei consorziati saranno disponibili su tablet, personal computer e dispositivi mobili. La piattaforma è dotata di un metodo di acquisto online, sicuro e facile: una volta inseriti i propri dati, si può accedere all’archivio dei prodotti acquistati e comprarne di nuovi in pochi click. Oltre all’integrazione e all’accesso in maniera automatica alle applicazioni già esistenti degli editori, Premium Store ha sviluppato per Edicola Italiana uno sfogliatore innovativo e intuitivo in formato Html5, che può essere utilizzato dagli editori che non hanno una versione digitale dei propri prodotti premium. Caratteristica pressoché unica di Edicola Italiana è la possibilità di ricercare una o più parole chiave in modalità full text (tutte le parole in ogni documento archiviato) sui giornali e sui magazine presenti negli scaffali digitali.
Il Consorzio Edicola Italiana è stato costituito da Caltagirone Editore, Gruppo 24 ORE, Gruppo Editoriale L’Espresso, La Stampa, Mondadori e RCS MediaGroup al fine di consentire agli utenti di acquistare e leggere quotidiani e magazine, o abbonarsi a giornali e riviste preferiti in formato digitale. Il Consorzio Edicola Italiana, il cui presidente è Fabrizio Carotti, direttore generale della Federazione Italiana Editori Giornali, è aperto a tutti gli editori di quotidiani e periodici che vorranno farne parte.
L’accordo fra Premium Store e il Consorzio Edicola Italiana prevede la possibilità di allargare la compagine societaria con ulteriori round di finanziamento seed per supportare il piano industriale. Digital Magics si è impegnata a non cedere il controllo del capitale sociale per i primi 18 mesi. Successivamente, il Consorzio Edicola Italiana avrà diritto di prelazione in caso di vendita della società. L’accordo di esclusiva ha durata triennale.
“Gli editori italiani sono consapevoli che il futuro dell’industria dell’informazione passa attraverso l’innovazione digitale e, con l’iniziativa di Edicola Italiana, fanno un significativo passo avanti in questa direzione”, dichiara Fabrizio Carotti, presidente di Consorzio Edicola Italiana. “È importante sottolineare come, a fronte di azioni a livello globale di operatori che mettono a disposizione a caro prezzo servizi di distribuzione dei contenuti giornalistici digitali, gli editori italiani, operando in stretta collaborazione, stiano ora offrendo alternative di pari qualità tecnologica e facilità d’uso”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome