Ecco Editoria 4.0, il corso di formazione di Uspi e Unitelma

0
427

Arriva il corso di formazione Uspi-Unitelma. Per rilanciare l’editoria è necessario passare anche dalla formazione. E che sia qualificata per davvero, in grado di dotare elementi e competenze utili da “spendere” sul mercato del lavoro. Per giunta, un mercato in perenne movimento che proprio in questi mesi sta affrontando la madre di tutte le sfide. Quella del cambiamento: da un lato il viaggio attraverso il digitale. Che impatta, in maniera pesante, con il futuro e le basi stesse delle professioni editoriali.

Uspi e Unitelma per l’editoria di domani

Nei giorni scorsi dunque è arrivato l’annuncio. Unitelma Sapienza e Uspi, insieme a Officine Millennial e nell’ambito dell’Alta Scuola di Comunicazione e Media Digitali, ha presentato il corso Editoria 4.0. Si tratta di un percorso che si preannuncia interessantissimo. Il corso è diretto dai professori Mario Morcellini e Francesco Saverio Vetere. Ed è aperto a editori, publisher web o digitali indipendenti, con vocazione all’autoimprenditorialità, giornalisti e aspiranti giornalisti e copywriter.

“Un approccio pratico e tecnico”

Il percorso di studi prevede un programma da 65 ore di lezione. Saranno divise tra lezioni vere e proprie, seminari web ed esercitazioni e studio individuale. Obiettivo del corso sarà studiare il rapido cambiamento che sta interessando il mondo dell’editoria. Prettamente tecnica, l’irruzione del digitale ha finito per cambiare e travolgere tutto il settore. Toccando tanto le professioni quanto l’approccio anche “industriale” ai giornali e ai prodotti editoriali. Studio sì ma con i piedi per terra. Perché sarà privilegiato un approccio pratico che fornisca agli studenti competenze tecniche, utili per il lavoro quotidiano.

Il bando è online e si trova a questo indirizzo. https://www.unitelmasapienza.it/it/contenuti/fai-la-tua-scelta/area-delle-professioni/editoria-40

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome