Direttiva Copyright, Martella: “Diventi legge quanto prima”

0
1494

Dopo il via libera dal Senato al recepimento nella normativa italiana della direttiva europea sul copyright, arriva l’auspicio del sottosegretario alla presidenza del consiglio, con delega all’editoria, Andrea Martella.

Per l’esponente di governo, è necessario che l’iter si compia – con il passaggio alla Camera – nei tempi celeri.

Perciò ha affermato: “L’auspicio, credo non solo del Governo, ma soprattutto di quanti operano in questi settori è che il provvedimento venga esaminato dalla Camera dei Deputati quanto prima e che possa diventare legge al più presto, in maniera tale da consentire all’Italia di avere una normativa in grado di tutelare più efficacemente creatività e professionalià nell’ambito dell’informazione, della cultura e delle arti”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome