Decreto rilancio, emendamento Lega: “400 mln a fondo perduto per editoria locale”

0
826

La Lega prepara un emendamento al decreto Rilancio per chiedere finanziamenti da 400 milioni alla stampa locale. Lo ha annunciato, in una nota, il deputato Massimiliano Capitanio firmatario del progetto di legge insieme ai colleghi Elena Maccanti e Fabrizio Cecchetti.

Nel comunicato, i leghisti hanno affermato: “Vogliamo dare un forte segnale di attenzione e di difesa all’editoria locale, che svolge un ruolo fondamentale nell’ambito dell’informazione e in questo periodo di emergenza Covid è stata di estrema importanza per il territorio e nel racconto quotidiano degli avvenimenti. Come Lega difenderemo sempre la professione giornalistica e le piccole realtà, in edicola e online”.

La Lega ha confermato che si tratta di un “contributo a fondo perduto a favore di imprese editrici di quotidiani, periodici locali e testate online che non beneficino già di altri contributi statali, a prescindere dalla forma giuridica o dall’appartenenza a gruppi editoriali”.

Quindi la conclusione: “Quando penso alla Brianza penso alla ricchezza editoriale di tanti giornali locali che troviamo in edicola o leggiamo sui nostri device. Difendere questo settore vuol dire tutelare i tanti posti di lavoro di giornalisti, fotografi e grafici che ogni giorno tengono un faro di democrazia e pluralismo accesso sui nostri Comuni”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome